Area Lavoro

Progetti lavorativi e inserimenti

Progettazione

Tutti i progetti di Caritas Senigallia

Fare volontariato

Dare da mangiare, Accogliere, Ridistribuire, Ascoltare

Accoglienza e Gestione

Strutture di accoglienza e opere segno di Caritas Senigallia

Accoglienza e dintorni

23 luglio 2019
FacebookTwitterGoogle+Share
Accoglienza e dintorni

Tra i nostri imperativi c’è quello di accogliere, proteggere, dare premura e attenzione a chi è solo, a chi si trova in difficoltà, momentanea o duratura. Italiano, straniero, famiglie, singoli: per noi non c’è differenza. Noi diamo cura all’essere umano. Come?

I primi di luglio abbiamo accolto a Casa Stella una nuova mamma con bambino di tre anni, uscita da poco dal progetto SPRAR.

Due famiglie dello SPRAR Ambito territoriale hanno terminato la loro permanenza nel progetto di protezione (per titolari di protezione internazionale e per minori stranieri non accompagnati) e stanno entrando a far parte della società del nostro territorio. Uno dei due nuclei esce dal progetto anche grazie a una bella collaborazione con l’amministrazione comunale per quanto riguarda l’aspetto lavoro e con una coppia di volontari per l’aspetto alloggio. Come ogni volta la rete che abbiamo costruito aiuta a costruire l’integrazione più vera.

Attualmente grazie al progetto SPRAR (SIPROIMI) Senigallia e Ambito territoriale stiamo accogliendo 43 persone residenti tra Senigallia e paesi limitrofi: 3 famiglie nigeriane, 3 famiglie originarie della Siria, una famiglia afgana, alcune famiglie monoparentali dalla Nigeria (mamma con bambino), un ragazzo somalo, due pakistani e uno della Guinea.

Grazie alla collaborazione con il Centro per l’infanzia Allegra Brigata siamo riusciti dal mese di luglio a inserire una bambina di due anni e mezzo presso l’asilo estivo di via Mamiani. L’inserimento permette alla mamma, da noi supportata, di cominciare e portare avanti con tranquillità il suo nuovo lavoro di cameriera al piano in un albergo. La mamma lavora in albergo del lungomare fino alle 17.30 ma il centro per l’infanzia chiude alle 16.30, un’ora prima. Nel mese di luglio diverse volontarie di Casa San Benedetto si sono alternate quotidianamente per prendere dall’asilo nido questa bambina e un altro bambino la cui mamma sta svolgendo un tirocinio lavorativo come lavapiatti in un ristorante. Un servizio breve, di un’ora e mezza, ma estremamente importante perché permette alle mamme di lavorare e di percorrere la strada per l’indipendenza. Si cercano volontari per andare a prendere la bambina all’asilo durante l’estate!

È ormai quasi un anno che un padre di due splendide ragazze, di cui una minorenne, nato e cresciuto a Senigallia, è accolto a Casa Stella. Per problemi di salute si è trovato in difficili situazioni economiche e dopo un periodo di riabilitazione a Casa Stella oggi è pronto per riacquisire piano piano la sua autonomia. Si cerca un monolocale a Senigallia e dintorni per il padre.

23 luglio 2019
FacebookTwitterGoogle+Share

Resta in contatto con Caritas Senigallia Iscriviti alla newsletter

Fondazione Caritas Senigallia Onlus P.za Garibaldi, 3 60019 Senigallia (An) tel. 071 60 274 fax 071 792 9611 fondazionecaritas@caritassenigallia.it - privacy policy